Reggio, l'assessore Martino dopo l'intimidazione subita: 'Dispiaciuta per la mia famiglia'

"Continuerò a lavorare serenamente, nulla potrà intaccare il mio desiderio di servire la città"

Reggio Calabria, danneggiata l'auto dell'assessore allo Sviluppo Economico Angela Martino. Vile intimidazione da parte di ignoti, che hanno danneggiato l'auto dell'esponente del Partito Democratico.

Il segretario cittadino Valeria Bonforte ha subito dato il proprio sostegno all'assessore Martino, la diretta interessata ai microfoni di CityNow si dice dispiaciuta per quanto accaduto ma pronta a proseguire con la propria attività all'interno di Palazzo San Giorgio.

"Sono amareggiata, soprattutto per la mia famiglia che ha dovuto vivere questo triste episodio. Continuo a lavorare serenamente, ho sentito il mio partito vicino e questo per me è essenziale. Allo stesso tempo, ho avvertito l'affetto di tanti cittadini, che mi hanno mandato messaggi di sostegno e incoraggiato ad andare avanti. Tutto ciò, assieme al tanto lavoro da fare , non potranno intaccare il mio desiderio di servire la città".

 

“Basta con intimidazioni ad esponenti delle Istituzioni che lavorano duramente per il bene della loro comunità. Voglio esprimere la mia totale solidarietà a Angela Martino, dinamica e brava assessora alle attività produttive del Comune di Reggio Calabria. L’atto intimidatorIo che ha subìto non fermerà il suo lavoro, anzi sarà uno stimolo a continuare per il bene della sua città. Sono certa che Angela non sarà mai sola, al suo fianco avrà sempre i cittadini che apprezzano quotidianamente il suo lavoro e le istituzioni di cui lei è degna rappresentante. Avanti sempre senza indietreggiare di fronte a atti vigliacchi e meschini”. Questo il messaggio invece di Amalia Bruni, Vicepresidente della Commissione Antindrangheta del Consiglio Regionale.