Reggio, attesa l'ufficialità della nuova Giunta: quando il debutto?

Dopo la scelta degli assessori che affiancheranno Brunetti, adesso si attende la presentazione ufficiale del nuovo governo

Sono trascorse due settimane esatte dal giorno della 'tempesta' che ha scatenato un susseguirsi di eventi politici tali da compromettere la stabilità di Palazzo San Giorgio e Palazzo Alvaro.

Nonostante lo tsunami provocato dalla sentenza Miramare, che ha portato alla condanna del sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà (oggi sospeso) e di tutti i componenti della sua prima Giunta, possiamo dire che ad oggi, nonostante tutto, l'amministrazione ha retto il colpo.

Paolo Brunetti, in questi giorni alle prese con le richieste incessanti dei partiti, ha trovato finalmente la quadra con tutte le forze della coalizione. E adesso, con la scelta e l'attribuzione delle deleghe agli assessori che lo affiancheranno si dovrà a stretto giro comunicare l'ufficialità della giunta, presentandola alla città.

I volti già noti e già comunicati attraverso queste pagine verranno con ogni probabilità 'svelati' nella tarda serata di oggi o al massimo domani attraverso un comunicato stampa per essere poi presentati nella giornata di lunedì 6 dicembre. Probabile anche un possibile anticipo a domenica 5.

Torna il consiglio comunale: i punti all'ordine del giorno

Quanto al primo consiglio comunale, secondo quanto raccolto da CityNow, verrà convocato per lunedì 13 dicembre con una decina di punti all'ordine del giorno tra cui debiti fuori bilancio, assestamento al bilancio e sostituzioni temporanee dei consiglieri sospesi.

Completato il puzzle del nuovo organo di governo, con alcune conferme e tante novità, si dovrà dunque provare a far dimenticare ai reggini uno dei periodi più complicati per la politica cittadina. Magari tornando a governare al più presto per il bene esclusivo della città e mettendo da parte gli interessi dei partiti che per troppo tempo hanno paralizzato l'intera città.

Del resto, come ha affermato lo stesso Paolo Brunetti ai microfoni di alcuni colleghi "Reggio è una città curiosa...'