Un anno senza Giacomo. Il ricordo di CityNow in diretta FB

In questo giorno speciale, in tuo ricordo, CityNow ha ideato insieme a Gigi una diretta 'gioiosa'. Del resto, come lui amava dire, 'chi non ride è fuori moda'...

Aveva 53 anni ed era nel pieno della sua attività artistica.

Fino a quel maledetto giorno (26 giugno 2018) quando venne colpito da un ictus, Giacomo Battaglia aveva mille idee ed un entusiasmo contagioso. Era circondato sempre da amici, in tutta Italia, ma era a Reggio che si sentiva davvero amato.

E non perdeva occasione per rientrare in riva allo Stretto. Giacomo Battaglia ci ha lasciato esattamente un anno fa volando in cielo proprio nel giorno del 'pesce d'aprile'.

Tra i tanti amici, Gigi Miseferi gli è stato affianco fino all'ultimo secondo. Ricordiamo ancora la telefonata di quel 1 aprile 2019 quando, con un filo di voce, ci ha commentato la notizia:

"Purtroppo è vero".

Così come ricordiamo il funerale che abbiamo seguito in diretta per dare la possibilità a tutti di poterci essere.

Ci hai voluto bene davvero Giacomo. Ci hai fatto sorridere, sempre. Ci hai regalato momenti di gioia indimenticabili.

In questo giorno speciale, in tuo ricordo, CityNow ha ideato insieme a Gigi una diretta 'gioiosa'. Del resto, come lui amava dire, 'chi non ride è fuori moda'...

Perchè anche in questo momento di quarantena forzata chissà quante battute ci avrebbe donato l'artista reggino.

Lui che della 'regginità' ne era ambasciatore.

Appuntamento dunque alle ore 17:00 sulla pagina FB di CityNow per ricordare il nostro Giacomo.

foto di Antonello Diano