Incubo rifiuti a Reggio, Spirlì a Falcomatà: 'Basta polemiche. La Regione fa la sua parte'

Con l'arrivo dell'ok della Puglia per il trasferimento dei rifiuti, il presidente chiede al sindaco di Reggio di fermare le polemiche sul ruolo della Regione

"Comunicazione straordinaria sulla raccolta e trasporto in Puglia dei rifiuti dell'area metropolitana di Reggio Calabria".

È questa la didascalia dell'ultima diretta Facebook del Presidente Nino Spirlì. Una tematica che tocca profondamente gli animi dei residenti della Città Metropolitana, ma che purtroppo non cambia la gravità della situazione.

Rifiuti in Puglia per Reggio Calabria

La Città Metropolitana di Reggio Calabria prosegue il suo accordo con la Puglia per la trasferenza di una parte di rifiuti prodotti all'interno del territorio metropolitano verso le discariche della Regione vicina.

La notizia era trapelata, già nei giorni scorsi, dall'amministrazione che, proprio ieri, ha tenuto una conferenza stampa a palazzo Alvaro sul tema della gestione del ciclo integrato dei rifiuti. La conferma è giunta, però, solo pochi minuti fa.

La Regione vicina non basta, però, ad alleggerire il peso dei rifiuti sulla città dello Stretto e, per questo motivo, sono stati individuate anche altre discariche, in altre Regioni, per far fronte all'incubo che, quotidianamente, si presenta di fronte agli occhi dei cittadini.

L'annuncio del Presidente Spirlì e la frecciatina al sindaco Falcomatà

"Questo collegamento - ha detto il Governatore in diretta - è rivolto a tutti i cittadini della Città Metropolitana di Reggio Calabria. Ancora una volta, il Presidente Emiliano venendo in nostro soccorso ha concesso che parte dei rifiuti della provincia reggina vengano conferiti presso gli impianti della Puglia".

Ciò che non passa inosservato, però, sono le parole rivolte all'amministrazione locale:

"La Regione non abbandona i territori e questo vale per tutti i territori della Calabria. Durante quest'estate, nessuno mai dovrà patire del silenzio istituzionale.

È bene che si conosca qual è la linea della Regione Calabria che non è affatto quella di abbandonare le istituzioni, mi dispiace delle polemiche che, costantemente vengono dal Comune di Reggio Calabria che mi telefona, mi scrive, per chiudere aiuto (che ha sempre ricevuto in questi mesi)".

Un saluto live al sindaco Giuseppe Falcomatà che Spirlì definisce "caro amico" ed al quale comunica la ricezione della missiva di conferma da parte di Emiliano.

"Ancora una volta il problema dei rifiuti viene risolto momentaneamente. Spero che da questo momento in poi la si smetta tutti dal Pollino allo Stretto di cercare di trasportare in campo elettorale una materia che non ha nulla a che vedere con le elezioni".

Per guardare il video, CLICCA QUI.