Santo Stefano, erogati i buoni spesa: il Comune 'sceglie' le attività del territorio

Il comune aspromontano ha scelto di 'limitare' l'utilizzo dei buoni spesa agli esercizi commerciali presenti sul territorio

Oggi, venerdì 10 aprile, Santo Stefano in Aspromonte, così come altri comuni della provincia di Reggio Calabria, ha erogato i primi buoni spesa. Grazie alle misure adottate dal Governo Nazionale, ogni comune ha ricevuto un fondo da suddividere nei confronti delle persone più bisognose.

Dimostrandosi, ancora una volta, attenta alle esigenze di tutta la comunità aspromontana, l'amministrazione di Santo Stefano ha deciso di 'limitare' l'utilizzo dei buoni spesa agli esercizi commerciali presenti sul territorio comunale.

"Abbiamo scelto questo criterio - spiega il sindaco Francesco Malara - sia per aiutare i piccoli commercianti in questo momento di emergenza, ma anche per snellire la procedura. Limitare la movimentazione dei beneficiari vuol dire essere riusciti ad erogare i buoni spesa prima della Pasqua".