Novità ‘romane’ per il deputato reggino Francesco Cannizzaro?

Una possibile sorpresa potrebbe arrivare, per il deputato reggino, dal partito di Silvio Berlusconi

La partita legata alle regionali calabresi è ancora lontana, da capire se sarà o meno Forza Italia ad indicare il candidato per il centrodestra. Nel silenzio che attualmente circonda i partiti di centrodestra e Forza Italia in particolare, potrebbe emergere a breve una novità per il deputato reggino Francesco Cannizzaro.

Dopo lo strappo (subito ricucito) relativo alle nomine dei coordinatori regionali, con Cannizzaro che ha preferito rifiutare il ruolo di vice coordinatore della Calabria, il deputato reggino nelle ultime settimane appare particolarmente attivo nelle interlocuzioni con alcuni esponenti politici del partito di Silvio Berlusconi.

La scorsa settimana Cannizzaro (dopo l’incontro con una delegazione di commercianti reggini) aveva presentato al Parlamento una mozione per far ritornare subito la Calabria in zona arancione, speranza poi divenuta realtà nel giro di pochi giorni.

La possibile sorpresa potrebbe arrivare, secondo quanto raccolto da CityNow, da un incarico di rilievo nazionale che Forza Italia starebbe pensando di assegnare a Cannizzaro. Contattato ai nostri microfoni, il diretto interessato non conferma e non smentisce.

"Non ho nulla da dichiarare in questo senso, proseguo con la massima determinazione il mio impegno da parlamentare in difesa della mia terra senza farmi distrarre da voci di corridoio", il commento di Cannizzaro.