Reggio, la mappa dei parcheggi (gratis e a pagamento) per l'estate 2021

Saranno in totale 577 i parcheggi individuati dall'amministrazione comunale di Reggio Calabria per l'estate 2021 che si aggiungo ai 2 hub tradizionali con stalli gratuiti

Con l'introduzione dell'isola pedonale nel centro storico di Reggio Calabria non cambia solamente la mobilità, ma anche gli stalli. È per questo motivo che l'amministrazione comunale ha deciso di istituire degli stalli per la sperimentazione dell'area pedonale nel periodo compreso tra il 3 luglio ed il 30 settembre.

Nuovi parcheggi a Reggio Calabria

Dove parcheggiare a Reggio Calabria? Tranquilli non è un rebus, ma una domanda che ha una risposta ed anche piuttosto approfondita. In seguito alla cancellazione delle strisce blu sul lungomare Falcomatà il dubbio dei reggini era lecito: "Ed ora?".

A pochi giorni di distanza sono iniziati, però, gli interventi di Castore al lavoro per la creazione di nuovi stalli. Pur dovendo dire addio ai classici parcheggi cui i reggini sono ormai da tempo abituati, il Comune ne metterà a disposizione, per il periodo della stagione estiva n. 577.

Stalli gratuiti ed a pagamento per l'estate 2021

Parcheggi Pagamento Gratuiti Centro Reggio Calabria

Dopo qualche giorno di attesa, l'amministrazione comunale di Reggio Calabria, ha svelato quella che sarà la mappa dei parcheggi per l'estate 2021:

  • n.50 posti auto lungo il viale Zerbi direzione nord-sud;
  • n. 280 in via Missori, Corso Matteotti tratto via A. Caridi (Villa Comunale) e via Giulia, ambo i lati;
  • n. 44 nel piazzale della stazione Lido;
  • n. 80 in via Aspromonte e parco Canonico;
  • n. 123 nel piazzale lido comunale (via Rada dei Giunchi).

Le fasce orarie

A seguito delle recenti modifiche alla viabilità e con l'istituzione di nuove aree pedonali, che hanno interessato il centro storico, sono state individuate dall'amministrazione comunale nuove aree di sosta regolamentata (strisce blu). Alcune già in vigore da oggi ed altre che lo saranno a breve. Di seguito l'elenco:

  • Viale Zerbi (corsia lato mare in direzione nord/sud): la sosta è già attiva e lo sarà fino al 30/09/2021 dalle ore 7.30 alle ore 24.00.
  • Corso Matteotti (ambo i lati nel tratto compreso tra Via Aspromonte e Via Giulia): la sosta sarà attiva da domani al 30/09/2021 dalle ore 7.30 alle ore 24.00.
  • Via Giunchi: attivazione nei prossimi giorni e fino al 30/09/2021 dalle ore 7.30 alle ore 24.00.
  • Parco “Gianluca Canonico”: attivazione nei prossimi giorni e fino al 30/09/2021 dalle ore 7.30 alle ore 19.30.
  • Via Aspromonte: attivazione nei prossimi giorni e fino al 30/09/2021 dalle ore 7.30 alle ore 19.30

Alcuni di questi parcheggi, come ad esempio quelli del viale Zerbi, sono stati convertiti, passando dalla striscia bianca a quella blu, suscitando un po' di malcontento in particolar modo dai residenti. Soprattutto in considerazione della comunicazione di Atam secondo cui "negli stalli sul Viale Zerbi, Corso Matteotti e Via Giunchi, NON saranno validi i permessi di sosta residenti, come precedentemente avveniva per gli stalli del Lungomare Falcomatà".

Ci sono degli stalli, però, che rimarranno gratuiti. Si tratta di quelli ricadenti nei tradizionali hub di Porto e Tempietto.