Reggina, Taibi: 'Bene, ma non si è fatto ancora nulla'

Il DS inserisce a sorpresa una nuova squadra da battere, oltre quelle da sempre indicate

E’ il momento della Reggina, di Mimmo Toscano, dei suoi giocatori, ma anche del DS Massimo Taibi che raccoglie consensi e complimenti. Intervistato da Gazzetta del Sud, quest’ultimo, analizza la situazione ma invita anche alla prudenza: “Siamo sulla buona strada, ma non si è fatto ancora nulla, non ci si può adagiare sulle ultime vittorie.

Sette punti in tre gare rappresentano un buon bottino, ma credo sia prematuro abbandonarsi a conclusioni ottimistiche, ovviamente stare in alto fa molto piacere. Dobbiamo tenere conto della forza di squadre come Bari, Catanzaro, Catania, Ternana e forse Viterbese, quest’ultima ha messo sul piatto un budget superiore al nostro, comunque non esiste una super favorita.

Toscano l’ho scelto con convinzione, riesce a motivare ogni singolo calciatore e tutti danno il massimo per il tecnico. Si è lottato sempre su ogni palla e per gli avversari c’è stato poco da fare. Mi è piaciuta la prova di Marchi, ma anche Corazza merita un pensiero speciale.

Rivas arriverà a Reggio venerdi, conoscerà i nuovi compagni e si metterà a disposizione del tecnico, è probabile venga convocato per il derby contro la Vibonese.

Seguici su telegramSeguici su telegram