Reggina, Toscano: 'Costante il contatto con il presidente Gallo e Taibi'

"Ai miei giocatori li tengo allenati mentalmente"

Le notizie per il mondo del calcio non sono confortanti. Al momento rischia pure la serie A la ripresa della stagione, figurarsi la Lega Pro. Gazzetta del Sud ha intervistato mister Toscano per avere una sua idea e per capire quello che la Reggina sta facendo in questo periodo di lunga sosta: "Ai miei ragazzi dico sempre di esserci soprattutto con la testa, il campionato potrebbe ricominciare e se così fosse bisognerà farsi trovare pronti.

La situazione attuale è in evoluzione, non saprei dire se si comincia o no. Per un futuro più roseo per il paese sarebbe necessario ripartire, come tutte le aziende che muovono l'economia, questo significherebbe aver quasi azzerato i rischi.

Con il presidente Luca Gallo ed il DS Taibi ci sentiamo spesso, focalizzandoci sul presente, con l'obiettivo di mantenere il più possibile i giocatori allenati. Parliamo di organizzazione, di protocolli sanitari, assolutamente no di  organico per il futuro o possibili novità.

Stavamo compiendo un percorso straordinario fino alla vittoria con il Picerno e recuperato ritmo e costanza, portando il vantaggio a più nove sul Bari.

I nostri meriti sono stati riconosciuti dal Bari, dal Monopoli, la Ternana".