Reggio, punto della situazione con la task force anti-Covid. Novità per l'economia

Dopo la conclusione della prima riunione, il sindaco Falcomatà ha annunciato anche l'istituzione di un team 'salva economia'

Ordini professionali, Caritas, Protezione civile, all'appello lanciato dal Consigliere Marino durante la prima seduta del consiglio comunale hanno risposto davvero in tanti.

Questa mattina, si è svolta a palazzo San Giorgio, la prima riunione della task force anti-Covid di Reggio Calabria, voluta anchendal sindaco Giuseppe Falcomatà che ne aveva annunciato la nascita subito dopo la sua rielezione, quando ancora l'emergenza sanitaria non era tornata ad essere così critica come quella attuale.

Buona la prima

"È stata una riunione molto operativa. Ci siamo impegnati a fare un quadro generale della situazione, ma anche a creare un ordine delle priorità rispetto alle attività da svolgere come comune di Reggio Calabria. Si è discusso anche delle istanze da portare avanti sia a livello regionale che nazionale".

Lo ha spiegato il primo cittadino in un video postato su Twitter, raccontando così il primo incontro della task force che avrà il compito di ridurre i disagi della seconda ondata.

"Convocata in aspetto permanente anche alla luce di quelle che saranno evidentemente le risultanze del prossimo Dpcm del Presidente del consiglio. Vogliamo che questo poi diventi anche un tavolo tecnico operativo in prefettura e che tutte le parti in causa siano sempre presenti.

Oggi, con rammarico, abbiamo registrato l'assenza da parte dei commissari dell'ASP di Reggio Calabria, anche se il dottore Giuffrida si è scusato per non essere potutoeintervenire. È importante però che tutti gli attori istituzionali siano presenti, perché questo è davvero il momento di fare in sinergia".

Una novità

Al termine del suo discorso il primo cittadino Ha annunciato anche una novità:

"Porteremo avanti questo metodo di lavoro anche rispetto alle altre criticità e alle altre conseguenze negative che derivano da questa pandemia. Nei prossimi giorni sarà infatti istituita una Task Force rispetto al commercio e alla situazione delle imprese nella nostra città".