Serie B, Ds Sensibile: 'I campionati non si vincono dopo quattro gare...'

"Luca Gallo vero ossigeno per il calcio e personaggio con le idee chiare"

A due giorni dalla sfida contro il Pordenone, su Reggina Tv è intervenuto il Ds Pasquale Sensibile, il dirigente che conosce benissimo Tesser tecnico dei neroverdi avendolo avuto a Novara nell'anno della promozione in A: "Il campionato di serie B è lungo, difficile, equilibrato. Si decide da marzo in poi, quindi nella parte finale. Non ho mai visto vincere i campionati dopo le prime quattro partite. Va dato merito a Gallo e Taibi di avere condotto una campagna acquisti di alto livello. La Reggina deve curare le sue ambizioni e l'esperienza di Taibi e Toscano saprà accompagnare il percorso di questa squadra.

Presidenti come Luca Gallo rappresentano vero ossigeno per il calcio. Personaggio coraggioso con idee chiare e che sa dove vuole arrivare, individuando le persone giuste per raggiungere gli obiettivi.

Adesso gli amaranto affrontano il Pordenone allenato da una persona che conosco benissimo come Attilio Tesser ed il fatto che la sua squadra abbia tre punti non sposta di una virgola il mio giudizio su di lui.

La Reggina contro il mio Novara era una squadra forte e giovane. Esprimeva un grande calcio, forse il migliore della categoria, ma non so se in finale è andata la compagine più forte, non saprei dirlo. Il doppio match è stato giocato sugli episodi, ho mantenuto un grande rapporto con Atzori che poi ho voluto l'anno dopo alla Sampdoria".