Coronavirus, Mattarella firma il nuovo decreto. Entra in vigore il 'Cura Italia'

Le norme del decreto 'Cura Italia' sono entrate in vigore questa notte. Ecco di quali vantaggi potranno godere gli italiani in questo momento di emergenza

Le norme del decreto 'Cura Italia' sono entrate in vigore questa notte. Dopo la firma del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il provvedimento è stato pubblicato in un'edizione straordinaria notturna della Gazzetta Ufficiale.

"Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19".

Il decreto è composto da 67 pagine che contengo 127 articoli suddivisi in cinque maxi capitoli:

Nel decreto è, inoltre, presente il rinvio del referendum. Il voto sul taglio dei parlamentari dovrà attendere qualche stagione per evitare i rischi del contagio da Covid-19.

"Il referendum si può indire entro duecentoquaranta giorni dall'ordinanza che lo ha ammesso e che risale a fine gennaio. La data potrebbe essere fissata tra i 50 e i 70 giorni successivi e quindi l'ultima data utile sarebbe il 22 novembre".