Occhiuto favorevole al Ponte sullo Stretto: 'Si deve fare'

"Sarebbe un acceleratore per tutte le infrastrutture di Calabria e Sicilia" Le parole del neo Presidente

"Si deve fare". Sono queste le parole del neo Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto ai microfoni di Rai 2. L'onorevole di Forza Italia replicando ad una domanda sul Ponte sullo Stretto non ha lasciato spazio alle perplessità.

Occhiuto e la ferma convinzione del Ponte sullo Stretto

“L’Alta velocità si farà perché è finanziata col Fondo complementare, quello che si aggiunge alle risorse del Pnrr - ha spiegato il Presidente Occhiuto -. Si fa più velocemente se c’è il Ponte sullo Stretto".

Il Governatore, intervenendo ieri sera a “Tg2 Post”, su Rai Due sulla maxi infrastruttura di cui si discute da oltre 20 anni, ha aggiunto:

"Io sono favorevole perché anche per le ferrovie, collegare una Regione di 1 milione 900mila abitanti facendo un investimento importante nell’Alta velocità è una cosa, collegare due Regioni che sommano insieme 7 milioni di abitanti rende l’investimento più economicamente sostenibile. Quindi, il Ponte sullo Stretto si deve fare perché sarebbe anche un acceleratore per tutte le altre infrastrutture che sono necessarie sia alla Calabria che alla Sicilia”.