Sanità in Calabria, Eugenio Gaudio nuovo commissario?

Il fondatore di Emergency Gino Strada dovrebbe avere invece un ruolo di consulente affiancando Eugenio Gaudio nel duro lavoro

Sessantaquattro anni, calabrese, originario di Cosenza, fino a poche settimane fa Rettore dell’Università la Sapienza di Roma ora sostituita da un’altra calabrese, Antonella Polimeni.

EUGENIO GAUDIO, E' LUI L'UOMO GIUSTO? ECCO CHI E'

Dovrebbe essere lui il commissario ad Acta della Sanità della Calabria dopo le dimissioni del neo nominato Giuseppe Zuccatelli.

Laureato in Medicina e chirurgia alla Sapienza nel 1980 e specializzato in Medicina interna nel 1985, ricercatore di Anatomia umana presso l’Ateneo dal 1983 al 1986, poi professore all’Università dell’Aquila dal 1987, dove dal 1997 al 2000 è stato preside della Facoltà di Medicina e chirurgia. Ha ricoperto la carica di Rettore alla Sapienza – Università di Roma dal 2016 fino a poche settimane fa.

La nomina di Gaudio secondo quanto riportato dall’Ansa potrebbe essere formalizzata già oggi in Consiglio dei ministri, a quanto si apprende da fonti di governo. Il fondatore di Emergency, Gino Strada, dovrebbe invece avere un ruolo da consulente, affiancando Gaudio nel suo lavoro.

Intanto secondo quanto apprendiamo dalla Regione Calabria,  il presidente ff Nino Spirlì parlerà a breve attraverso una diretta FB ed affronterà il nodo Sanità.